Vivere a Londra / Lavorare a Londra / Guida sul lavoro a Londra / Lavorare come idraulico a Londra

Lavorare come idraulico a Londra

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Il mestiere di idraulico, chiamato in inglese “plumber“, è particolarmente adatto per persone dodate di una grande abilità manuale, che desiderino impiegarla specializzandosi in un mestiere concreto e sempre molto ricercato dagli utenti.

Il mestiere di plumber in Uk è regolamentato da un’apposita normativa, secondo la quale è necessario ottenere una qualifica professionale per poter lavorare come idraulico riconosciuto. I titoli specializzati sono svariati e certificano le competenze necessarie per costruire e riparare impianti idraulici di ogni genere, che vanno da quelli domestici a quelli industriali.

Il lavoro di idraulico a Londra

Un idraulico generalmente è l’esecutore materiale di progetti tecnici e deve quindi essere in grado di eseguirli alla perfezione, con un approccio attento, una grande precisione e un metodo di lavoro molto accurato.

Tra i suoi compiti figurano anche la manutenzione e il controllo periodico degli impianti (laddove necessario), pertanto i professionisti del settore dovranno non solo avere delle competenze pratiche, ma anche una predisposizione al rapporto diretto con il cliente, a cui dovrà fornire il miglior servizio possibile mantenendone l’efficacia nel tempo.

A seconda se del luogo di lavoro (appartamenti e case private, sedi industriali o commerciali), il lavoro potrebbe includere:

  • installazione e riparazione di approvvigionamento idrico, impianti di riscaldamento e di drenaggio

  • manutenzione impianti di riscaldamento a gasolio e gas, caldaie e radiatori

  • l’installazione e il fissaggio elettrodomestici come docce e lavatrici

  • manutenzione impianti di condizionamento e di ventilazione unità

  • montaggio resistenti alle intemperie materiali, giunti e scossaline per tetti, camini e pareti.

Orari, condizioni di lavoro e guadagni medi di un idraulico a Londra

Il lavoro medio di un idraulico full time è di circa 40 ore a settimana, con possibilità di lavoro straordinario. Alcuni datori di lavoro offrono un servizio di call-out di 24 ore, per cui gli idraulici impiegati in questo tipo di agenzie potrebbero trovarsi a lavorare anche di notte e durante i festivi. Gli idraulici che operano come “autonomi” invece, possono deciderE in totale libertà giorni e orari di lavoro.

Anche per quanto riguarda il reddito medio di un idraulico a Londra, bisogna considerare range differenti a seconda della tipologia d’impiego. Lo stipendio di partenza per un idraulico appena qualificato può oscillare dai £16.500 ai £ 21.000 l’anno. Gli Idraulici “esperti” invece, possono guadagnare tra £ 21.000 e i £ 35.000 l’anno.

Ovviamente le tariffe possono variare notevolmente a seconda della zona geografica, (a Londra e nel sud-est gli stipendi sono decisamente più alti rispetto alla media del Paese).

Cercare lavoro a Londra come idraulico

Per lavorare come elettricista a Londra è necessario, innanzitutto, richiedere l’equipollenza dei titoli profesionali posseduti e, nel caso in cui fosse necessario, sostenere un nuovo esame di abilitazione alla professione. Una volta abilitati, è possibile iniziare la propria carriera a Londra come “self-employer” oppure cercando un impiego presso le aziende del settore.

Vi segnaliamo infine alcuni siti utili sia per la formazione, sia per cercare lavoro come plumber in UK:

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione