Corso per bartender a Londra

corso bartender londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Lavorare come bartender è l’obiettivo professionale di moltissimi giovani, sia per le caratteristiche stesse della professione, sia per le numerose possibilità di fare carriera offerte da questo mercato. In una grande metropoli come Londra, inoltre, questo mestiere può contare su una grande varietà di sbocchi lavorativi.

Un percorso di successo passa sicuramente attraverso un’adeguata formazione, che nel caso del bartender è molto articolata e prevede una serie di esercizi pratici, affiancati da una buona base teorica.

Per poter raggiungere il massimo livello di collocazione lavorativa, è importante conseguire una qualifica professionale che sia riconosciuta in tutto il mondo.

In questo modo, sarà possibile trovare lavoro in qualunque struttura ricettiva (incluse quelle di lusso) e divenire un giorno, con la giusta esperienza, titolari di una propria attività.

La formazione per diventare “international bartender” a Londra

A chi desidera approfondire le proprie conoscenze in questo settore e seguire un corso di formazione, consigliamo di frequentare uno dei corsi della European Bartender School con sede a Londra e in altre capitali europee. Si tratta di un istituto che eroga dei titoli validi in tutto il mondo e gode di un grande riconoscimento a livello internazionale.

Un aspetto molto importante dell’offerta formativa di questa catena di centri di formazione è la stretta collaborazione con i marchi e le aziende più importanti del settore a livello mondiale, al fine di garantire un costante sviluppo professionale degli allievi e l’accesso a opportunità di carriera in tutto il mondo.

Come si svolgono i corsi per bartender a Londra

Il corso di formazione completo per bartender a Londra ha una durata di 4 settimane, durante le quali gli studenti saranno impegnati a tempo pieno con le seguenti attività formative:

  • Conoscenza della legislazione in materia di alcolici e di attività d’intrattenimento;

  • Gestione dell’attività di bar, dal piccolo chiosco al locale di lusso;

  • ricette di cocktails di ogni genere;

  • nozioni di “mixology”;

  • preparazione acrobatica di drink;

  • decorazione e sculture di ghiaccio.

Alle lezioni frontali, teoriche e pratiche, si alterneranno workshop con i più importanti esperti del settore, uscite di gruppo e case study. Incluso nel prezzo del corso, infine, sono considerati anche una cena al termine degli esami di valutazione finale e un attestato di qualifica riconosciuto a livello mondiale.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione