Vivere a Londra / Informazioni su Londra / Informazioni Utili / Documenti per venire a Londra

Documenti per venire a Londra

documenti trasferimento
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Per gli italiani che vogliono venire a Londra a vivere non c’è bisogno di alcun permesso di soggiorno o visto speciale. Saranno sufficienti i documenti d’identità (passaporto o carta d’identità) per potersi trasferire a Londra o per recarsi nella capitale per una vacanza. Per la Gran Bretagna infatti valgono le stesse regole in

vigore negli altri Paesi dell’Unione Europea. Questo vuol dire che ogni Italiano potrà entrare, risiedere e lavorare a Londra senza la necessità di ottenere un visto o un permesso di soggiorno. Se invece non avete il alcuna cittadinanza Europea, andate alla sezione VISTI EUROPEI.

Passaporto e Carta d’identità:

La cosa importante da sapere è che il Regno Unito, al contrario dell’Italia, non ha aderito agli “Accordi di Schengen” sulla libera circolazione, che prevedono l’abolizione dei controlli sistematici delle persone alle frontiere interne dei Paesi aderenti. Ciò significa che per entrare a Londra e poi tornare in Italia, dovrete sottoporvi al controllo documenti presso le autorità di frontiera.

Va segnalato che il passaporto non è indispensabile per trasferirsi in UK, e può essere sufficiente la carta d’identità. In ogni caso, consigliamo di provvedere comunque a procurarsi il passaporto, in quanto può rendere più snelle svariate procedure burocratiche a Londra.

Patente di guida:

Se venite a Londra per un breve soggiorno, potrete guidare con la patente italiana senza limitazioni. Altrimenti, se siete intenzionati a trasferirvi oltremanica, ottenete ulteriori informazioni LA PATENTE ITALIANA A LONDRA. Ricordate di portarla sempre con voi quando guidate. Vi sarà sempre chiesto di esibire la patente per noleggiare un’auto.

Tessera sanitaria:

Portate con voi la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) rilasciatavi dalla vostra ASL in Italia. Questa vi garantirà senza spese aggiuntive l’assistenza sanitaria presso le strutture pubbliche Londinesi. La tessera non può essere utilizzata in caso di trasferimento all’estero per cure di alta specializzazione.

Questo il link al portale del Ministero della Salute dove trovare tutte le informazioni: www.ministerosalute.it

VISTI EUROPEI

Per tutti coloro che non hanno la cittadinanza italiana, e neppure quella di uno stato membro dell’Unione Europea, il nostro consiglio è quello di visitare il sito: www.migrationexpert.com dove poter ottenere tutte le informazioni utili per poter ricevere un visto che vi possa permettere di visitare il Regno Unito e tutti gli altri paesi dell’Unione Europea.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione