Vivere a Londra / Curiosità e Consigli / Truffe a Londra / Vishing – Finta chiamata dalla Banca

Vishing – Finta chiamata dalla Banca

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Vishing, conosciuta anche come la truffa “corriere” oppure “non riagganciare” truffa, è un nuovo tipo di frode che sta diventando sempre più polare a Londra.

Un truffatore chiama al telefono di casa la “vittima” fingendo di essere la banca o la polizia. In questa telefonata il truffatore dirà che la carta di credito del cliente è stata clonata o che ci sono comunque dei problemi di sicurezza. Consiglierà quindi alla vittima di chiamare immediatamente la banca per bloccare la carta usando il numero di telefono presente sulla carta di credito stessa.

Il truffatore FINGE quindi di attaccare il telefono MA RIMANE invece collegato sulla linea. Il consumatore quindi chiamerà la banca ma in realtà verrà messo in contatto telefonico con il TRUFFATORE.

A questo punto la vittima, pensando di essere al telefono con la propria banca, dirà al truffatore i propri dati personali per autorizzare il blocco della carta. Il truffatore in questo modo potrà già utilzzare la carta per fare pagamenti online non autorizzati

Un ulteriore variante della truffa vede la figura DEL CORRIERE entrare in scena. Infatti il truffatore suggerirà al cliente di rispedire indietro la carta “clonata” tramite posta e dirà che tra poche ore arriverà un corriere a ritirarla. Il corriere sarà però un complice del truffatore e recuperando la carta di credito avrà la possibilità di prelevare i contanti dal conto corrente della povera vittima.

Abbiamo contattato la banca per chiedere maggiori informazioni in merito a questo tipo di truffa ed Il mediatore finanziario dice che questo è un problema in forte crescita. “Il nostro consiglio è quello di consegnare mai la propria carta di credito ad un corriere inviato dalla banca”, ha detto un portavoce. “Se venite contattati dalla vostra banca che vi informa che siete stati vittima di una frode, riagganciate il telefono e chiamate la banca da un’altra linea, se possibile. In qualsiasi caso la banca non vi chiederà mai il PIN della vostra carta o le 3 cifre dietro la carta.”

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione