Vivere a Londra / Cosa fare a Londra / Negozi e Supermercati / Il centro commerciale Selfridges a Londra

Il centro commerciale Selfridges a Londra

Selfridges a Londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Situato a Londra, ad Oxford street, via d’eccellenza dello shopping, tra le centralissime fermate metro di Marble Arch e Bond Street, lo store Selfridges si impone agli occhi dei visitatori grazie a delle vetrine che sono vere e proprie opere d’arte, così come gli articoli in vendita al suo interno.

La catena dei magazzini Selfridges ha tutto ciò che concerne l’abbigliamento uomo, donna e bambino, accessori, cosmetici, oggettistica, elettrodomestici per la casa, fiori, cibo, idee regalo, prodotti di qualità e moda firmata con i brand più conosciuti al mondo.

Lo store si rivolge a una clientela mista, che ama fare spesa e affidarsi a marchi conosciuti per diversi portafogli, si fonda sulla fiducia dell’esperienza e la fama ricevuta nel tempo e promuove eventi pubblici di rilievo per sponsorizzare il proprio store.

Tra i tanti marchi conosciuti a disposizione nel megastore spiccano Armani, Burberry, Bulgari, Dolce e Gabbana, Louis Vuitton, Diesel, Dior, Gucci, Alexander McQueen, Paul Smith, Hugo Boss, Ralph Lauren e Prada.

Gli amanti delle marche che non possono permettersi spese esagerate possono rifarsi durante il periodo dei saldi, mettendosi in coda sin dale prime ore del mattino davanti alla alla porta di Selfridges. Il periodo clou dei saldi è, in genere, a fine dicembre, quando si possono fare buoni acquisti a minor prezzo. I magazzini Selfridges sono molto amati a Londra, perché contengono tutto ciò che una persona può desiderare: lo store è il secondo più grande di Londra con una superficie di 50.000 metri quadri, superato solo da Harrods, in quanto a dimensione.

Il grande magazzino, noto per le vetrine e per l’accuratezza della presentazione, è nato nel 1909 per volontà dell’americano Harry Gordon Selfridge che ha puntato alla visibilità dei prodotti venduti mediante un’articolata opera di marketing, e l’attenzione rivolta al cliente: una novità assoluta, introdotta proprio a Selfridges, fu il mettere gli abiti esposti alla portata di tutti coloro che volessero provarli. Altrettanto importanti furono le campagne pubblicitarie che rappresentavano il marchio, come ad esempio la trovata di Selfridge di mostrare il monoplano di Louis Bleriot all’interno del palazzo stesso.

Negli anni successivi alla morte di Selfridge in molti acquistarono i magazzini, sino ad arrivare a Galen Weston, noto uomo d’affari canadese, che ne è diventato proprietario nel 2003. Altri stores presenti nel Regno Unito, oltre a quello di Londra, si trovano a Manchester e a Birmingham.

Selfridges a Londra


Oxford Street London, W1A 1AB

Stazione metro più vicina: Marble Arch

ORARI DI APERTURA:

  • Lunedì- Mercoledì: 10 am- 7 pm
  • Giovedì- Venerdì: 10 am- 8 pm
  • Sabato: 9:30 am – 7 pm
  • Domenica: 12 pm- 6 pm

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione