Crema pomodori e yogurt

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Ciao a tutti! Eccoci al nostro appuntamento settimanale.

Le scorse settimane abbiamo fatto un attimo insieme il punto sull lista della spesa e sulla organizzazione della cucina.

Ora è arrivato il momento di cucinare, che ne dite?

E allora eccoci qui alle prese con la nostra prima ricetta.

Questo Settembre ed Ottobre siamo stati molto fortunati (almeno fino ad ora), qui a Londra spesso c’è il sole e ancora non fa freddo. Quasi quasi sembra di stare a casa in Italia, non trovate?!!
Se piove però la temperatura scende (e l’umore pure giusto?) e si ha voglia di scaldarsi  e poi insomma sempre in autunno siamo.

La ricetta della settimana

Per questo ho pensato a una ricetta coccolosa e calda ma molto versatile : crema di pomodori e yogurt

Questo piatto si può consumare caldo o freddo, ( potete portarvela quindi al lavoro per il pranzo anche se non avete possibilità di scaldare) e si sposa molto bene con i formaggi o i salumi.
E’ a base di verdura quindi leggero, ma nutriente per via dello yogurt.

Le dosi sono per 4 persone.
Quello che non si mangia si ritira in frigo o si congela (li avete comprati i contenitori 😀 ? ) per un’altro pasto così se da soli siete a posto almeno per quattro volte cucinando però una volta sola. Utile anche nel caso di amico improvviso che si piazza a cena 🙂

Come farla e cosa ci serve

  • 1 cucchiaio di farina
  • 250 ml di latte (cioè circa 2 bicchieri)
  • 2 pomodori maturi
  • 230 gr di yogurt intero (due vasetti scarsi)
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • sale

Sbucciate i pomodori e privateli dei semi e dell’acqua poi tritateli con la mezzaluna.
Sbucciate e affettate gli spicchi di aglio e fateli rosolare in  una pentola con 2-3 cucchiai di vino.
Appena iniziano a colorire unitevi la polpa dei pomodori. In una ciotola mescolate molto bene insieme insieme lo yogurt, il latte, 250 ml di acqua, la farina e un pizzico di sale.
Quando il tutto sarà ben amalgamato versatelo sui pomdori e portate il tutto a bollore  tenendo la fiamma bassa. Fate cuocere finché la crema non si sarà addensata ed è pronta.

Quanto mi costa?

Il costo di questa ricetta è minimo, intorno ai 4-5 pounds contando appunto le dosi per 4 persone/volte.

Potete gustare la crema di pomodori  bollente accompagnata da crostini di pane tostati in forno e farla seguire da un pezzo di formaggio (parmigiano, mozzarella o altro) e  un frutto.
Naturalmente il tutto accompagnato da un bel bicchiere di vino!

E la cena è servita.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!
Dopo una Laurea, un Master in Marketing e Comunicazione e 12 anni di lavoro come Marketing Project. Manager in società di consulenza e grandi aziende in Italia e in Europa decide di dare un’accelerata alla sua carriera e di fare un grande salto di qualità . Ed è così che diventa Strategic Consultant dei Fornelli, Project Manager della Maionese fatta in casa e Key Consultant per i Lievitati. In due parole si dedica alla sua passione: la cucina. Fonda CiaoRecipes.com e CiaoRecipes .Ltd per vendere il cibo italiano all’estero ( o almeno ci prova), tiene corsi di cucina, corsi di alimentazione nelle scuole e scrive per testate online. Nel frattempo tra una frittata alle erbette e un paté di pollo mette al mondo tre pesti che ora sono le prime cavie dei suoi esperimenti.

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione