Vivere a Londra / Blog News / Metropolitana di Londra anche di notte nel 2015

Metropolitana di Londra anche di notte nel 2015

tube notte londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Sono previste importanti novità per tutti i cittadini londinesi: a partire dall’autunno del 2015, la metropolitana sarà attiva 24 ore al giorno durante il weekend, dando un’importante spinta in avanti alla vita notturna di Londra.
Il nuovo orario coinvologerà ben cinque linee: Victoria, Piccadilly, Central, Northern e Jubilee, che viaggeranno ininterrottamente dal venerdì mattina fino alla domenica sera, durante tutto l’anno.

La “Tube Night” sarà accolta con grande positività da tutti i nottambuli così come dalle imprese e dai loro dipendenti che lavorano di notte, equiparando finalmente il servizio sotterraneo di trasporti di Londra alle più importanti capitali del mondo, come New York o Berlino.

L’idea di implementare i servizi offerti deriva dall’analisi del mercato attuale e dalla consapevolezza che, un’attività notturna della London Underground, potrebbe apportare importanti benefici all’economia locale. La decisione finale di attivare il nuovo progetto, è stata presa in seguito a una visita conoscitiva presso l’innovativa metropolitana di Hong Kong, attualmente la più avanzata del mondo.


Metro Notte a Londra

(clicca sull’immagine per ingrandire la mappa)

Le nuove corse notturne della metro di Londra

Le corse notturne saranno molto frequenti e toccheranno punte minime di quattro corse orarie durante le ore centrali della notte, con l’obiettivo di estendere l’apertura notturna anche ad altre linee durante il periodo immediatamente successivo all’inaugurazione. I treni notturni si coordineranno, inoltre, con il servizio di bus notturni.

Il progetto impiegherà 200 autisti in più di quelli che attualmente lavorano nell’Underground e l’intero sistema sarà modernizzato con la chiusura delle biglietterie, sostituita da personale di terra munito di tablet, che guiderà i passeggeri nelle varie procedure.

L’obiettivo finale, secondo quanto dichiarato da Boris Johnson, è “rendere Londra la migliore città al mondo in cui vivere, lavorare, fare business e godere del tempo libero“.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione