Trovare casa con gumtree

gumtree casa londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Gumtree è un network online gratuito. Esistono siti locali in Australia, Hong Kong, Irlanda, Nuova Zelanda, Polonia, Singapore, Sud Africa, UK e USA. Gumtree.com nacque nel marzo 2003 a Londra. I suoi creatori sono Micheal Pennington e Simon Crookall, che idearono il sito allo scopo di collegare persone che organizzavano trasferimenti e persone che arrivavano in città, e che avevano bisogno di aiuto nella ricerca di alloggi e di lavoro e opportunità sociali.

L’elenco è gratuito eccetto che per alcune categorie di lavoro a Londra. Nel maggio del 2005 il portale fu acquisito da eBay ma non fu mai rivelato per quale prezzo. È un sito molto in voga tra chi decide di trasferirsi a Londra e intende cercare lavoro e alloggio, specialmente tra i giovani. È comodo perché dà la possibilità, già dall’Italia, di creare contatti utili, evitando di dover effettuare le ricerche una volta arrivati a Londra. Il sito dà l’opportunità gratuita di inserire annunci da entrambe le parti, vale a dire sia da chi offre un servizio, che da chi ha bisogno di riceverlo. I servizi principali che tratta riguardano la domanda/offerta dl lavoro e alloggio, ma c’è una vasta serie di categorie, che include oggetti in vendita, automobili, collezionismo, community social, amicizie e molto altro ancora.

Il portale è molto comodo da utilizzare, ma presenta alcuni rischi. Così come accade per altri portali come, ad esempio, Ebay Annunci, non vi è alcuna garanzia che le offerte inserite siano veritiere e che non celino qualche truffa; proprio per questo, è importante essere sempre molto attenti. Questo tipo di rischio, diventa ancora più grande quando quando si tratta di affittare un alloggio. Ma questo non vuole essere un disincentivo ad usarlo, solo un consiglio per non essere truffati.

  • punto1: non bisogna pagare senza prima toccare con mano.

  • punto2: attenzione, voi non potrete giurare che la persona con cui state concludendo le trattative sia esattamente chi vi vuole far credere. Ecco perché dovete accertarvi dell’identità della persona con cui trattate, e se dovessero rimanere dei dubbi non andate oltre, non date soldi e non firmate nulla.

Nonostante non si possa generalizzare e sicuramente esistano tanti venditori onesti che utilizzano correttamente il sito, consigliamo in linea generale di non fidarsi di Gumtree. Non temete di spendere qualche soldo in più se in ballo c’è la vostra sicurezza. Non fatevi truffare e non lasciate che di Londra vi resti l’amarezza di esservi fatti raggirare.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione