Studiare Inglese a Brighton

brighton
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Tutti vogliono andare a Londra, anche per poco tempo, per studiare l’inglese. Però in realtà in Inghilterra ci sono tantissime città in cui migliorare il proprio inglese e fare un esperienza fantastica. Simone ci racconta quindi della sua vacanza studio a Brighton, nel sud dell’inghilterra. Cittadina sul mare definita la Rimini inglese.

Ho scelto di partire per Brighton perchè volevo spendere il meno possibile ma avere cmq una città con parecchia vita notturna! Per prenotare ho utilizzato l’agenzia SprashCaffè e la ragione è semplice!!! HA I PREZZI PIU’ BASSI DI TUTTI, non voglio fargli certo pubblicità ma vi assicuro che dopo ore di ricerche e tabelle dei prezzi in excell la conclusione è quella. C’è il rovescio della medaglia però che è la qualità. La scuola è vecchia e il residence (sono stato molte volte nelle stanze dei miei amici) pure! non è pulitissimo e per chi è allergico alla polvere come me, alla lunga può dare problemi, soprattutto perchè c’è moquette ovunque! A Brighton tutti usano sta stracacchio di moquette!

Noterete che i prezzi in famiglia sono un po’ più economici del residance, ma a questo dovete aggiungergli il prezzo del settimanale de bus (10 sterline/settimana a brighton), che dovete alzarvi prima, che al pomeriggio se volete farvi una pennica di un’ora non potete (dato che finite le lezioni alla una e mezza, mangiate un boccone e sono le due passate, 40 minuti di bus con annesso sbattimento, siete a casa verso le 15:30… pennica, doccia…ed è sera, il pomeriggio vi è passato così). Alla sera poi l’ultimo bus è alle 23:30!!! eggià. E se siete in disco a divertirvi avete alcune scelte:

  • Non perdere l’ultimo bus e andarvene sul più bello
  • Tornare quando vi pare in taxi (fate conto per 7 sterline)
  • Tornare a piedi (ho fatto anche questo, soprattutto verso gli ultimi giorni quando i fondi erano terminati! ehehe) nota: la terza opzione vale solo una volta, dato che dopo un’ora e mezza di passeggiata di notte, la volta dopo subentra un’altra ipotesi
  • L’autostop (ma alle 5 del mattino non c’è un cane!)

Ricapitolando, con la famiglia si risparmiano due centinaia di euro, ma c’è moolto sbattimento, col residance vi divertite di più, conoscete più gente e avete più libertà.

Ciao, Simone
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione