Vivere a Londra / Lavorare a Londra / Tasse e Stipendi a Londra / Restituzione delle tasse a Londra

Restituzione delle tasse a Londra

restituzione delle tasse a londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Avete lavorato a Londra per un periodo ed ora state per rientrare in Italia? Allora avete diritto a richiedere la restituzione delle tasse che avete pagato in UK. La procedura da seguire in questi casi è abbastanza semplice e consente di ricevere il proprio rimborso in tempi ragionevoli. L’iter che segnaliamo è valido per i lavoratori dipendenti, mentre i professionisti autonomi devono seguire un altro percorso burocratico.

Bisogna considerare, innanzitutto, che l’anno fiscale inglese va dal 6 aprile al 5 aprile dell’anno successivo, ed è successivamente a questa data che vengono rimborsate sia le tasse pagate in eccesso (rimborso che dovrebbe avvenire automaticamente ma che è possibile richiedere nel caso in cui non avvenisse), sia le imposte che chi abbandona definitivamente il Paese può richiedere.

L’ente a cui fare riferimento per tutto ciò che concerne il refound delle tasse è l’HMRC, che sta per HM Revenue&Customs, l’organismo governativo preposto alla gestione delle pratiche fiscali dei lavoratori.

L’iter da seguire per procedere con la richiesta di restituzione delle tasse pagate in UK è:

  • compilazione dei moduli P60 e P45;
  • consegna dei moduli all’Inland Revenues Office più vicino;
  • attendere il rimborso, che avverà generalmente entro qualche settimana.

LEGGI GLI ARTICOLI DEDICATI AI MODULI DA COMPILARE

Il rimborso delle tasse per chi vive a Londra, il caso dell'”overtaxed”

Può capitare che le tasse addebitate in busta paga siano superiori all’importo che effettivamente bisogna pagare in base alla propria fascia di reddito e alla situazione fiscale personale. In questo caso, ci si può definire “Overtaxed“, ossia eccessivamente tassato”.

Nel caso in cui, invece, l’ammontare delle tasse pagate durante l’anno fiscale sia superiore all’importo dovuto, dopo il 6 aprile lo stato provvederà automaticamente a rimborsarvi del denaro pagato in più. Se, trascorsi due o tre mesi dal 6 aprile, il refound non è ancora arrivato, sarà sufficiente visitare il sito dell’HMRC e compilare online un modulo di richiesta.

Per qualunque dubbio o domanda sulla restituzione delle tasse, vi invitiamo a segnalarlo all’interno della sezione “Fai una domanda” qui sul nostro sito, e saremo lieti di fornirvi ulteriori informazioni.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione