Vivere a Londra / Lavorare a Londra / Tasse e Stipendi a Londra / Il modulo P60 per la restituzione delle tasse a Londra

Il modulo P60 per la restituzione delle tasse a Londra

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Per poter richiedere il refound delle tasse pagate, nel momento in cui si decide di lasciare definitivamente Londra (non è possibile chiedere il rimborso se ci si allontana dall’Inghilterra per brevi periodi), è fondamentale avere una copia del MODULO P60, che attesta l’ammontare delle tasse pagate sul proprio stipendio durante l’anno fiscale appena concluso.

Questo modulo non dev’essere compilato dal lavoratore: secondo la legge inglese, infatti, ogni datore di lavoro è obbligato a fornire ai suoi dipendenti il P60 compilato in ogni sua parte, entro e non oltre il 31 maggio di ogni anno.

Il P60, infatti è fondamentale per compiere importanti operazioni fiscali come:

  • chiedere il rimborso delle imposte pagate in eccesso;
  • fare domanda per i Tax Credits (vedi qui);
  • come prova del proprio reddito qualora si decidesse di richiedere un prestito o accendere un mutuo.

Il P60 contiene dati come il National Insurance Number del lavoratore, l’ammontare delle tasse pagate, dei contributi pensionistici maturati e del National Insurance corrisposto allo Stato. Il documento certifica, infine, il totale degli utili maturati e le detrazioni fiscali applicate.

Il modulo P60 ha validità annuale e va rinnovato dopo il 6 aprile di ogni anno lavorativo. È molto importante conservare una copia dei propri moduli P60, in quanto possono essere richiesti per svariate operazioni, oltre alla restituzione delle tasse, e la sua assenza potrebbe obbligarvi a prolungare le procedure fiscali da compiere.

Qui potrete scaricare un esempio di modulo P60. Assicuratevi che il documento erogato dall’azienda per cui lavorate corrisponda a quello in allegato.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione