Vivere a Londra / Informazioni su Londra / Zone e Quartieri di Londra / Regent Street e Piccadilly Circus

Regent Street e Piccadilly Circus

piccadilly circus center
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

E’ il centro di Londra, la zona dove è impossibile non passare per farsi una foto davanti all’Eros (che poi Eros non è) di Piccadilly Street o per darsi allo shopping nei negozi di Regent Street. Ma Mayfair è anche molto altro, gli alberghi e le boutique di lusso di Piccadilly Street, i club più chic, il tutto racchiuso tra due dei parchi più belli di Londra, Hyde Park, di fianco cui passa l’elegante e residenziale Park Lane a Ovest, e Green Park, il giardino di Buckingham Palace a Sud.

Regent Street: La storia & lo Shopping

Questa elegante via dalle raffinate residenze bianche divide Mayfair dal quartiere di Soho. Tracciata dallarchitetto John Nash oggi collega le affollatissime Oxford Circus e Piccadilly Circus. è particolarmente suggestiva nel periodo natalizio quando viene decorata con le luminarie piu’ belle di Londra.

La fama di Regent Street è dovuta soprattutto ai suoi negozi. Imperdibile il grande magazzino Liberty, al 210-220 in un’atmosfera in finto stile Tudor, famoso per cosmetici, accessori e stoffe. Bambini e adulti impazziscono nel negozio di giocattoli più grande d’Europa, Hamleys (ai numeri 188-196), sette piani dove tutti i desideri possono essere realizzati. Gli appassionati di informatica non devono perdere l’Apple Store, al 235, dove tra l’altro è possibile usare internet gratuitamente.

I nomi della moda in Regent Street sono Armani Exchange al 244, Banana Republic al 224, l’eccentrico spagnolo Desigual al 210. Si trovano poi gli inglesi Ted Baker al 245, French Connectiona al 249-251 Burberry 165-167, il lussuoso e tipicamente inglese Aquascutum al numero 100. Il piu’ economico Mango al 106-112.

Tra gli ultimi arrivi meritano una visita il nuovissimo Ferrari Store al 193-197, e il grande negozio del National Geographic all’83 dove non mancano esposizioni delle fotografie pubblicate sulla celebre rivista oltre a tutti gli accessori per il perfetto viaggiatore.

Incontrarsi a Piccadilly Cyrcus

Piccadilly Circus è una delle immagini da cartolina di Londra, uno dei luoghi di ritrovo più popolati dai turisti. è famosa per i display luminosi e le insegne al neon posizionate su di un edificio posto al lato settentrionale e per la fontana Shaftesbury Memorial Fountain, con la statua di un angelo, nota come “Eros”, ma in realta’ dedicata all’“Angelo della Carità Cristiana”. La piazza è stata progettata nel 1819 da John Nash per collegare Regent Street con Piccadilly Street.

Sul lato est si trova il London Trocadero, una gigantesca galleria di divertimenti al coperto, sei piani di giochi high tech, ristoranti in stile americano e sale cinematografiche.

L’eleganza di Piccadilli Street

Un’ambiente completamente diverso è quello dell’elegante Piccadilly Street, dove si trovano alcuni dei negozi, soprattutto da uomo, più chic della città. Oltre al famosissimo hotel Ritz che si affaccia su Green Park.

Nella via si trova la Royal Academy of Art, la più antica scuola d’arte britannica, le cui eleganti sale ospitano interessanti mostre temporanee e la annuale Summer Exhibition, dove da giugno ad agosto vengono esposte opere di artisti ancora sconosciuti.

Per quanto riguarda lo shopping su Piccadilly Street si affaccia l’elegante Burlington Arcade, passaggio in stile Liberty dove non mancano gioiellerie e negozi di cachemire. Nella via, al numero 181, si trova il più elegante e antico grande magazzino di Londra Fortnum&Mason dove lo stile britannico èun must, come il the eccellente e le incredibili vetrine, autentiche opere d’arte.

Parallela a Piccadilly è Jermyn Street dove si trovano antiquari e lussuosi negozi da uomo, come Taylor of Old Bond Street, al numero 74, con ogni tipo di rasoio e pennelli da barba. Un altro negozio caratteristico è James Lock & Co.,al 6 di St. James’s Street, che vanta i migliori cappelli tradizionalmente inglesi.

Alberghi e ristoranti di lusso

Le zona di Mayafair che si affacciano su Green e Hyde Park hanno alcuni degli alberghi più lussuosi della città, dove hanno sede anche splendidi locali e ristoranti.

  • Il Ritz al 150 Piccadilly è uno degli alberghi più lussuosi e famosi di Londra e un the nella sua elegantissima sala è un’esperienza già di per sè indimenticabile.
  • Il Metropolitan in Old Park Lane è celebrato per il suo design ed è sede del Met Bar, dove si vedono anche i pincipi William e Harry.
  • L’Hotel Hilton al 22 Park di Lane vanta l’ottimo ristorante francese Galvin at Windows da cui si gode un’eccezionale vista su tutta la citta’ dal ventottesimo piano dell’albergo.
  • Il cinque stelle Dorchester, al 53 Park Lane, vanta il ristorante del grande chef parigino Alain Ducasse, new entry del 2009 nella lista degli ammessi alle due stelle Michelin.

Due stelle Michelin sono state assegnate anche a Le Gavroche, al 43 di Upper Brook Street, che propone una cucina francese deliziosa e tradizionale. The Wolseley al 160 di Piccadilly Street è famoso per la sua cucina che propone piatti inglesi e francesi e soprattutto le eccellenti ostriche.

Per una cucina più esotica, in un ambiente di gran lusso, i due locali giapponesi Nobu hanno una stella Michelin e sono tra i più apprezzati dalle celebrità. Sono al 19 Old di Park Lane e al 15 di Berkeley Street.

Locali

Anche i locali di Mayfair sono esperienze da vip. The Ritz Club Casino, nella sala da ballo dell’hotel Ritz è il più esclusivo casinò privato, aperto fino alle 6 del mattino. HeyJo Club al 91 di Jermyn Street, è una perla nascosta connuna selezionatissima clientela vip.

Molto meno pretenzioso, ma esempre affollato da una clientela elegante, è Madame Jo Jo’s all’8 di Brewer Street, un rinomato bar cabaret sotterraneo, kitsch e divertente, con musica R&B, ska e rockabilly e serate burlesque. Un altro club elegante ed eccentrico è il Café de Paris, al 3 di Coventry Street, un luogo che fa sentire una superstar fin dall’ingresso, grazie all’entrata attraverso una scalinata d’altri tempi e gli scintillanti locali. Vicino a Piccadilly Circus, al 36 di Shaftesbury Avenue, il Bar Rumba è un piccolo locale notturno aperto fino alle 3 durante la settimana, fino alle 5 al sabato, specializzato in hip hop, musica latina e drum’n’bass.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione