Leicester Square e Chinatown

china town
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Per tutti coloro che non lo sapessero, ci troviamo davanti ad uno dei più eclettici, brulicanti ed eterogenei quartieri di Londra, riconosciuto da molti come il vero cuore pulsante della città. Nelle poche centinaia di metri che separano Tottenham Court Road a Leicester Square (si pronuncia “lester squaer”) è infatti possibile imbattersi in una miriade di atmosfere diverse. Dai marciapiedi brulicanti di turisti e maniaci dello shopping di Oxford Street ai tanti cinema attorno a Leicester Square, passando per le vulcaniche vie di Soho, i grandi teatri attorno a Cambridge Circus, il quartiere dei librai di Charing Cross per non parlare degli ottimi ristoranti di Chinatown.

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti! Se di giorno è possibile godersi le mille facce di questa zona, di notte non vi resta che immergervi nella movida più sfrenata che inonda queste vie; ristoranti per famiglie e classici pub lasciano spazio ai locali più movimentati della città; solo il sabato sera nelle ore notturne si contano oltre 90.000 persone a zonzo per Soho e dintorni, i decibel esplodono e inizia il divertimento in quella che da tempo è la zona più eccitante di Londra…vedere per credere!!

Chinatown

Da Shaftesbury Avenue proseguite verso Leicester Square e in pochi metri vi troverete a ridosso di Gerrard Street, la via principale di Chinatown riconoscibile dai portoni sormontati da dragoni. Vi troverete immersi in una Cina in miniatura in cui la comunità cinese vive da decenni conservando ogni tipo di tradizione del paese d’origine: dai distributori di giornali scritti in cinese ai tanti centri di agopuntura e massaggi tradizionali, dai mercati di frutta e verdura del Sollevante alle festività tipiche come il Capodanno cinese, la grande sfilata che tra fine gennaio e metà febbraio vede percorrere Charing Cross Road fino a Trafalgar Square una lunga carovana di maschere, percussionisti e acrobati.

Riatoranti orientali

Ovviamente non potevano mancare i ristoranti con cucina tradizionale; quelli che troverete da queste parti sono per lo più di buon livello. Ideali per una cena veloce o per tutti i patiti di questa intramontabile cucina. Qui si possono trovare tutte le varianti della cucina cinese, dalla pechinese alla cantonese e i prezzi sono spesso ragionevoli. Dei numerosi ristoranti presenti ve ne consigliamo due in particolare: il Baozi Inn, uno dei ristoranti piu’ apprezzati di Chinatown, e Ikkyusan Hot Pot, il popolare ristorante specializzato in cucina giapponese.

Leicester square

Arrivati a Leicester Square appare subito chiara la vocazione di questa piazza pedonalizzata: essere una roccaforte delle sale di spettacolo. Se per trovare i migliori teatri della zona si può girare l’intero quartiere attorno al Cambridge Circus, laddove si trovano i vari Soho Theatre al 21 Dean Street, il Palace Theatre in Cambridge Circus, e Phoenix Teatre in Charing Cross Road, per trovare i grandi cinema multisala qui si va a colpo sicuro. Questa piazza è famosa per le premiere dei suoi cinema. Il più famoso tra questi è sicuramente L’Empire, inaugurato nel 1928 e dotato di 7 sale di proiezione.

Se però volete godervi due ore di intrattenimento e risparmiare qualche sterlina andate al Prince Charles in Leicester Place, il cinema meno caro della città. Tempo fa questa piazza, che nel suo spazio verde vanta la statua di William Shakespeare affiancata da quella di Charlie Chaplin, ha suscitato l’attenzione dei mezzi di comunicazione di massa quando una parte del marciapiede è stata decorata con le impronte delle mani di alcuni divi di oggi; costruita nel 1670 questa piazza era infatti famosa per essere circondata dai migliori teatri del tempo, rimpiazzati nel corso degli anni dalle sale di proiezione. Una traccia del suo glorioso passato rimane nel Clocktower Building, il gazebo con l’orologio, il botteghino ufficiale che vende biglietti teatrali a metà prezzo.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione