Vivere a Londra / Blog News / Londra è una città pericolosa?

Londra è una città pericolosa?

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Una delle domande che viene posta più spesso dai tanti ragazzi che ogni giorno si trasferiscono a Londra per iniziare un nuovo percorso, riguarda il tema della sicurezza nella capitale inglese. In molti si domandano se Londra sia una città pericolosa e, soprattutto, quali sono le zone più tranquille e sicure in cui vivere.

Sicuramente la maggior parte delle persone che abitano qui giudicano la vivibilità nella metropoli in base alle proprie esperienze personali e a quello che vedono intorno a loro, ma stando ai dati statistici rilasciati dalle autorità giudiziarie inglesi, Londra non è affatto una città pericolosa come si potrebbe erroneamente pensare.

Sicuramente esistono quartieri più sicuri di altri, ma in linea generale Londra non è affatto diversa dalle altre città europee, anzi, è considerata più sicura rispetto ad altre metropoli del Vecchio Continente.

Il tasso di criminalità a Londra e nel resto d’Europa

Una recente classifica delle 10 città più pericolose d’Europa, mostra infatti come Londra sia all’ultimo posto, al contrario di molti altri Paesi europei:

  1. Barcellona

  2. Roma

  3. Parigi

  4. Madrid

  5. Atene

  6. Praga

  7. Alicante

  8. Lisbona

  9. Tenerife

  10. Londra

Questi dati sono stati ricavati dalle segnalazioni di furti, scippi e altri crimini frequenti compiuti in queste città. Come si evince da questa classifica, Londra è mediamente più sicura rispetto a moltissime altre località europee, pur essendo una grande metropoli in cui vivono oltre 8 milioni di persone.

Anche all’interno della capitale inglese va fatta una distinzione tra i quartieri più o meno sicuri e quelli più o meno raccomandabili per vivere. Anche in questo caso sul web si leggono moltissime “voci e opinioni contrastanti, che spesso offrono una visione strettamente personale della realtà.

Secondo quanto riportato dalla mappa criminale di Londra, la quasi totalità dei borough della città hanno un tasso di criminalità al di sotto della media. Il distretto più pericoloso della capitale è proprio Westminster, ossia il centro della città, con Oxford Street in testa alla classifica delle vie londinesi in cui avviene il maggior numero di furti.

Questi dati possono stupire in apparenza, ma in realtà sono la logica conseguenza di una situazione che si verifica in ogni città turistica: laddove si concentra il maggior numero di turisti e visitatori, ci sarà anche il maggior numero di borseggiatori.

Per concludere, possiamo affermare con certezza che Londra non è assolutamente una città pericolosa e che il tasso di criminalità nella capitale, in molti casi, è inferiore a quello di molte altre città europee.

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione