Vivere a Londra / Blog News / È possibile trovare lavoro con vitto e alloggio a Londra?

È possibile trovare lavoro con vitto e alloggio a Londra?

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Nel momento in cui si decide di iniziare una nuova vita a Londra, è consigliabile informarsi quanto più possibile su ogni aspetto della vita quotidiana in UK, dall’affitto delle case alle procedure burocratiche da compiere, passando per i vari modi possibili di trovare lavoro nella metropoli. Noi di Sognando Londra ci troviamo ogni giorno a rispondere a moltissime domande che riguardano questi e altri argomenti legati al mondo british.

Uno dei quesiti che ci viene posto spesso è il seguente: è possibile trovare lavoro con vitto e alloggio a Londra? Sicuramente voci e racconti che si leggono sul web hanno accresciuto notevolmente la curiosità su questo argomento, ma dobbiamo purtroppo avvertirvi del fatto che trovare un lavoro a Londra a queste condizioni è davvero molto difficile.

Trovare un impiego a Londra che sia comprensivo di vitto e alloggio è davvero molto improbabile, a meno che non si cerchi un posto di lavoro come au-pair (ma in questo caso non si riceve un vero e proprio stipendio ma solo una quota settimanale per le spese personali, a cui si affiancano vitto e alloggio), “nanny” o altri mestieri che potrebbero richiedere la necessità di fornire un domicilio al lavoratore, come nel caso di alcune professioni sanitarie.

All’infuori di questi settori, è davvero improbabile trovare un lavoro comprensivo di vitto e alloggio, a meno che non si svolga un impiego specializzato, per il quale l’azienda è disposta a impiegare risorse provenienti da altri Paesi. Consigliamo dunque, a chi desidera trovare lavoro a Londra, di focalizzarsi sulla ricerca di un impiego e di provvedere autonomamente alla ricerca di una casa in città.

Per approfondire l’argomento:

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione