Vivere a Londra / Blog News / Non parlo inglese e non ho esperienza, posso trovare lavoro a Londra?

Non parlo inglese e non ho esperienza, posso trovare lavoro a Londra?

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Tutti coloro che si apprestano a cercare lavoro in UK, generalmente cercano informazioni online già durante il periodo precedente alla propria partenza, in modo da capire cosa aspettarsi una volta giunti sul posto.

L’Italia sta vivendo un momento di forte crisi economica, pertanto un gran numero di connazionali cerca di risolvere la propria situazione lavorativa ed economica trasferendosi all’estero.

Il “problema” principale che molti ragazzi italiani riscontrano, riguarda la conoscenza della lingua inglese: purtroppo molte persone non hanno una conoscenza sufficiente dell’inglese, pertanto partono “all’avventura” sperando di poter comunque trovare un impiego.

In quest’ottica, moltissime persone ci chiedono se è possibile trovare lavoro a Londra pur non parlando l’inglese.

La risposta a questa domanda è sicuramente “si, è possibile trovare lavoro a Londra senza saper parlare l’inglese“, ma è importante specificare a quali condizioni. Purtroppo è molto frequente, soprattutto da parte degli italiani, partire con delle aspettative molto elevate che spesso, per ovvie ragioni, non possono essere attese nell’immediato.

Se si decide di andare a vivere a Londra per lavorare, pur non conoscendo l’inglese, allora si dovranno avere aspettative realistiche su cosa si potrà effettivamente ottenere all’inizio: un lavoro di basso profilo (nella maggior parte dei casi lavapiatti o cleaner) con un salario sufficiente per sopravvivere in città, in attesa di acquisire le competenze linguistiche necessarie per “crescere”.

Una volta giunti sul posto consigliamo vivamente di seguire un corso d’inglese, da portare avanti parallelamente al lavoro, in modo da poter aspirare in breve tempo a una crescita professionale, e poter beneficiare di una maggiore qualità di vita.

L’importante, in questi casi, è conoscere i dati fondamentali che vi consentiranno di valutare le proposte di lavoro che riceverete: anche nel caso di mestieri poco qualificati, infatti, vi sono dei requisiti minimi che ogni datore di lavoro è tenuto a garantire per legge, come il salario minimo (pari a £ 6.50 l’ora dai 21 anni in su), o ancora la presenza di un regolare contratto di lavoro.

Per approfondire l’argomento:

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione