Vivere a Londra / Blog News / Il futuro dei trasporti londinesi si chiama Crossrail

Il futuro dei trasporti londinesi si chiama Crossrail

Crossrail
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Londra attualmente è considerata “l’ombelico del mondo” sia dal punto di vista commerciale che per quanto riguarda il turismo, la cultura e l’ambito accademico. La popolazione della capitale continua ad aumentare vertiginosamente di mese in mese e il governo sta adottando una serie di misure per preparare il territorio a sostenere il crescente volume di cittadini previsto per i prossimi anni. Questo piano di adeguamento, che terminerà nel 2020, prevede l’implementazione di infrastrutture fondamentali per la città come la rete dei trasporti, che attualmente può contare su un importante e ambizioso progetto: la linea ferroviaria Crossrail, che consentirà di attraversare la città da un capo all’altro in soli 45 minuti, aumentando la capacità di accoglienza dei passeggeri in transito di 1,5 milioni. Si tratta di un lavoro ambizioso e fortemente innovativo dal punto di vista tecnologico, che creerà un gran numero di posti di lavoro: le attuali previsioni annunciano un importante incremento degli introiti generati da questo aumento delle possibilità di lavoro, calcolato in 20 miliardi di sterline circa in pochi anni. La linea implementerà notevolmente il sistema londinese di servizi per il cittadino, grazie al nuovo binario, lungo 118 km, che andrà da Maidenhead e Heathrow (dove si trova il principale aeroporto della capitale) a ovest, a Shenfield e Abbey Wood a est.

La realizzazione della linea Crossrail

L’intero progetto ha un costo di realizzazione di 16 miliardi di sterline e, inizialmente, era stata fissata al 2017 la data di apertura. La necessità di operare una spending review sul lavoro in fase di realizzazione, ha determinato uno slittamento dell’inaugurazione della linea al 2018. Attualmente i tempi di percorrenza medi per il tratto che va dal nord del Kent al centro di Londra sono di circa un’ora. La Crossrail sarà in grado di ridurli di un terzo. Il viaggio da Heathrow alla city, invece, richiede attualmente più di un’ora e mezza, e sarà ridotto di un quarto grazie alla nuova linea. Il progetto Crossrail è stato promosso dalla Cross London Rail Links, una joint venture formata da Transport for London ( TfL) e dal Dipartimento dei Trasporti. La nuova linea consentirà un nuovo e importante sviluppo per la città, in particolar modo nelle aree dell’Isle of Dogs/Canary Wharf e il Thames Gateway, che saranno maggiormente accessibili da altre zone, semplificando notevolmente il traffico dei passeggeri e aleggerendo il carico (già ingente) che grava sulla rete metropolitana e la rete stradale cittadina.

Cross Rail Londra
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione