Vivere a Londra / Abitare a Londra / Vivere in affitto a Londra / Un altra Truffa su Gumtree con Western Union
camera studentiSCOPRI ORA LE CAMERE DISPONIBILI - CLICCA QUI

Un altra Truffa su Gumtree con Western Union

truffa gumtree western union
Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Purtroppo per dovere di cronaca dobbiamo raccontarvi un altra truffa portata a termine con il metodo di pagamento Western Union sulla piattaforma Gumtree nonostante gli avvertimenti che già da tempo abbiamo pubblicato sul nostro sito. Tra i protagonisti della vicenda, questa volta, anche un avvocato di cui non faremo il nome. Ma vediamo come si e’ svolta la truffa questa volta.

Leonardo (nome di Fantasia) si affida al portale Gumtree per cercare una stanza in quanto deve rimanere a Londra per molto tempo e non vuole utilizzare i canali convenzionali o le agenzie italiane a Londra. All’interno del sito trova un annuncio molto interessante che parla di una camera in centro Londra, in un bell’appartamento di cui sono mostrate anche le foto. Oltre alla descrizione e a un prezzo molto interessante, trova i dati del venditore ed il suo numero di telefono. Preso dall’euforia, il nostro Leonardo chiama tale Mr English per bloccare immediatamente la camera.

Mr English induce l’inconsapevole preda a pagare un importo tramite Western Union per fare in modo che lui non mostri la camera ad altre persone. Insospettito dal metodo di pagamento, il ragazzo si affida all’avvocato di famiglia che provvede a chiamare Mr English ed a chiedere maggiori spiegazioni. Il finto proprietario di casa a questo punto chiede di effettuare il pagamento Western Union a nome di Leonardo e di comunicargli il numero di riferimento, in questo modo lui potrà controllare l’effettivo pagamento, ma non potra’ ritirare i soldi fino a che il ragazzo non arriverà a Londra.

A questo punto il ragazzo e il suo avvocato, rassicurati, effettuano il pagamento e inviano tramite messaggio il numero di riferimento al “finto” (Mr English) padrone di casa. A questo punto avviene la “magia”, dopo qualche ora il pagamento sparisce! I soldi, si sente dire il povero ragazzo da una dipendente della Western Union, sono stati ritirati da qualcuno che si è presentato sotto mentite spoglie, utilizzando cioè i dati di Leonardo. Riensando al colloquio avuto con il truffatore, il ragazzo si rende conto che, effettivamente, gli erano state rivolte numerose domande del tipo “CHI SEI, QUANDO SEI NATO, DOVE SEI NATO, DOVE VIVI, COSA FAI” erano servite per la produzione di un documento d’identita’ fasullo.

L’avvocato e Leonardo iniziano una lunga serie di telefonate che purtroppo non porteranno alla risoluzione del problema. Sconfitto, il povero ragazzo si reca in polizia, dove riceve la chiamata del truffatore che, non contento, chiede altri soldi. A nulla naturalmente hanno portato le indagini.

È importante capire che, se affittate una stanza tramite un’organizzazione (come la nostra), i costi possono essere si un pochino più alti, ma dietro ci sono diversi sistemi che si attivano per tutelare la vostra permanenza a Londra. NON BISOGNA MAI INVIARE SOLDI A SCONOSCIUTI TRAMITE METODI DI PAGAMENTO NON RICONOSCIUTI. Purtroppo al giorno d’oggi è molto semplice rubare l’identità di qualcuno, quindi consigliamo di cercare sempre di rivolgersi a un ufficio di riferimento o una sede in cui ci si può recare personalmente in caso di necessità.


GUMTREE NON E’ UN SITO SICURO, gli annunci non sono controllati e questo vuol dire che chiunque può postare sotto falsa identità. Sono centinaia le persone che vengono truffate ogni giorno su Gumtree per colpa di utenti che hanno creato falsi annunci.


D’altronde è la stessa Western Union a mettere in guardia i propri clienti affermando che, pur essendo necessario all’atto dell’incasso esibire un documento d’identità, l’indicazione di un nome fittizio non è sufficiente a tutelare da un’eventuale truffa. Né costituisce garanzia sufficiente il sistema delle c.d. domande chiave preventivamente concordate. (vedi anche www.westernunion.com).

Articolo interessante? Condividilo ora su Facebook!

Cosa ne pensi? Scrivi la tua opinione