Vivere a Londra / Abitare a Londra

Abitare a Londra

Decidere di abitare a Londra per trovare lavoro, studiare e migliorare la propria conoscenza dell’inglese è sicuramente una scelta consigliata per svariati motivi. Una delle prime cose da fare quando si arriva nella capitale è trovare un alloggio (in inglese accomodation).

I prezzi delle case in città sono molto alti, pertanto consigliamo di prendere una stanza in affitto all’interno di un appartamento in condivisione, in modo da risparmiare notevolmente sulle spese.

Le case a Londra

Gli standard delle case londinesi sono diversi da quelli a cui siamo abituati in Italia: le camere da letto sono generalmente più piccole e spesso non ci sono spazi comuni all’interno delle case. Le soluzioni disponibili all’interno di flat (appartamenti) condivisi a Londra, possono essere single rooms (stanza da letto per una persona di dimensioni standard), double rooms (camera con letto matrimoniale per una o due persone), twin rooms (camera, generalmente spaziosa, da condividere con un’altra persona) o ancora triple rooms (camera da letto molto grande per tre persone).

Per quanto riguarda la scelta della zona in cui vivere, consigliamo di scegliere la cosiddetta “zona 2“, dato che è comunque molto vicina al centro, è raggiungibile con lo stesso abbonamento dei mezzi pubblici erogato per la zona uno, ma in compenso è decisamente più economica.